I dati dei mercatini di Natale 2015

Articolo del 05/12/2016
I dati dei mercatini di Natale 2015

Il Natale si avvicina e, con esso i regali che gravitano intorno a questa festività, vengono in questo periodo alla ribalta. Ecco quindi che le possibilità di pubblicizzare il Made in Italy, come le eccellenze del settore agroalimentare, apprezzate in Italia e sempre di più all'estero, sposa il periodo natalizio ed in particolar modo gli eventi come i mercatini di Natale.

La tradizione dei mercatini di Natale, ereditata principalmente dalle nazioni confinanti con l'Italia come l'Austria, la Germania e la Svizzera, è relativamente recente, visto che il primo mercatino di Natale in Italia è sorto a Bolzano nel 1990. Tuttavia, il successo, la tipicità, e "l'effetto Natale" che si è riscontrato nei mercatini, ha fatto si che in breve tempo la loro diffusione sia aumentata a dismisura, principalmente nelle regione del centro-nord Italia.

Ecco quindi che lo scorso anno i mercatini di Natale in Italia hanno superato quota 600 manifestazioni, alcune di durata giornaliera, altre anche mensile, ma che senza ombra di dubbio sono una vera manna per tutto ciò che gravita intorno ad essi.

Sono infatti oltre 13 milioni i visitatori totali dei mercatini di Natale dello scorso anno in Italia, e questo dato si ripercuote sia, ovviamente sugli espositori dei mercatini, ma anche su attività come bar, ristoranti, hotel, negozi che hanno aumentato in maniera significativa le loro entrate.

La spesa media, dichiarata dai vari visitatori si attesta attorno ai 60 euro, con le specialità dolciarie al primo posto come spesa, seguite da artigianato e prodotti tipici.